Parte nel migliore dei modi la settimana dei recuperi con la vittoria dell’Italcave Real Statte contro il Pelletterie per 9-5. Adesso in programma mercoledì e venerdì le gare col Cagliari al Palacurtivecchi alle 20.30.

PRIMO TEMPO –
Italcave al via con Margarito, Renata, Boutimah, Valeria e Soldevilla. Pelletterie che inizia con Pucci, Maite, Brandolini, Diodato e Gomez. Partenza sprint delle toscane in vantaggio al secondo minuto con l’ex Pia Gomez. Ma al 5’ lo Statte pareggia con Renata, recupero palla sulla trequarti e da sola contro Puccini la batte. Le rossoblù, poco dopo, hanno la possibilità di raddoppiare con Soldevilla, ma il calcio di rigore viene deviato da Pucci. Azione seguente e la stessa Soldevilla serve alto al centro Boutimah che di testa insacca. Le ioniche crescono e all’8’ trovano il tris: azione personale di Renata a destra, passaggio per l’accorrente Mansueto ed è 3-1. Dopo vari tentativi, sul finale, in contropiede Renata tutta sola in piena area trova il gol del 4-1 con cui si va al riposo.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa arriva dopo un solo minuto la quinta rete: assist di Renata per Boutimah che sotto misura insacca. Poi Renata segna il 6-1 mettendo nel sette alla sinistra del portiere. Di Violi la settimana rete, brava a farsi trovare sul secondo palo su assist di Mansueto. Le toscane inseriscono il portiere di movimento e Margarito sfrutta un errato attacco mettendo in rete 8-1. La reazione del Pelletterie arriva a 7 minuti dalla fine: assist di Maite per Diodato che trova il gol dell’8-2. Poco dopo è gol di Pia Gomez. Ma l’Italcave reagisce al 15′ con Renata che dalla lunga distanza insacca il 9-3. Sul finale le ultime due reti del Pelletterie con Pia Gomez e Vicchiarello all’ultimo secondo. Per la cronaca è anche tornata in campo Roberta Linzalone nell’ultima parte di gara e tutte le ragazze a referto sono entrate sul terreno di gioco di Campi Bisenzio.

MARZELLA – Finale 9-5 così commentato dal tecnico rossoblù Tony Marzella: “Erano 3 punti pesanti per risalire in classifica e li abbiamo acquisiti con merito. Ottimo aver chiuso la gara già nel primo tempo, cosa che ci ha permesso di gestire il vantaggio nella ripresa. Ora subito al lavoro per la doppia sfida col Cagliari. Dopo quelle gare, se riusciremo a fare il massimo, possiamo giocarci la possibilità di entrare nelle prime tre della classifica”.

PELLETTERIE-ITALCAVE REAL STATTE 5-9 (1-4 p.t.)
PELLETTERIE:
Pucci, Brandolini, Diodato, Maite, Gomez, Presto, Pasos, Duco, Biagiotti, Mannucci, Vicchiarello, Giovannini. All. Quattrini
ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Soldevilla, Boutimah, Valeria, Renatinha, Russo, Protopapa, Violi, Pedroso, Mansueto, Linzalone. Dir. acc. Maggi
MARCATRICI: 3’25” p.t. Gomez (P), 4’55” Renatinha (S), 7’31” Boutimah (S), 7’59” Mansueto (S), 16’27” Renatinha (S), 1’21” s.t. Boutimah (S), 7’05” Renatinha (S), 8’49” Violi (S), 12’02” Margarito (S), 13’16” Diodato (P), 13’49” Gomez (P), 15’01” Renatinha (S), 19’29” Gomez (P), 19’59” Vicchiarello (P)
AMMONITE: Presto (P), Mansueto (S)
ARBITRI: Alessandro Ghetti (Bologna), Mirko Cino (Modena) CRONO: Francesco Salmoiraghi (Bologna)


Francesco Friuli
Ufficio Stampa Italcave Real Statte
A. Caramia-A. M. Crescenzi