La Lega Nazionale Dilettanti proroga la sospensione dei campionati. Niente attività sportive – e quindi niente futsal – almeno fino al 18 maggio, questo è quanto il presidente Cosimo Sibilia ha reso noto con un comunicato. Lo stesso numero uno della LND aveva dichiarato pochi giorni fa che l’8 maggio, a seguito del Consiglio Federale della FIGC, dovrebbe essere segnato definitivamente il futuro dei dilettanti. Intanto, ecco il comunicato:

IL PRESIDENTE DELLA L.N.D.

– preso atto delle disposizioni contenute nel D.P.C.M. del 26 Aprile 2020 in merito alla situazione verificatasi a seguito dell’emergenza sanitaria in conseguenza del diffondersi del “coronavirus” denominato COVID -19;

– tenuto conto di quanto già deliberato dal Consiglio Direttivo e reso noto con il Comunicato
Ufficiale n. 273 del 9 Marzo 2020;

– ribadita la necessità di garantire in primo luogo la tutela della salute di tutti coloro che, a vario titolo, sono interessati all’attività calcistica dilettantistica organizzata dalla L.N.D.;

– in considerazione di quanto già precedentemente pubblicato sul Comunicato Ufficiale L.N.D. n. 286 del 2 Aprile 2020 e sul Comunicato Ufficiale L.N.D. n. 292 dell’11 Aprile 2020,

HA DELIBERATO

di prolungare la sospensione sino a tutto il 18 Maggio 2020 delle attività organizzate dalla Lega Nazionale Dilettanti sia a livello nazionale che territoriale.

Resta ferma ogni riserva di adottare eventuali ulteriori provvedimenti che si rendessero necessari all’esito di ulteriori indicazioni provenienti dalle Autorità sanitarie e, comunque, contenute in successivi provvedimenti legislativi.

Il Presidente, Cosimo Sibilia

CLICCA QUI PER LEGGERE IL COMUNICATO