E’ felice della sua scelta Liliana Nicoletta. Dopo due anni all’Olimpus, dopo aver toccato il tetto del mondo, il portiere romano non vede l’ora di scendere in campo con il Florentia e, soprattutto, con Renatinha!

Come mai hai deciso di lasciare Roma?

“Ero alla ricerca di nuovi stimoli. All’Olimpus ho passato due anni fantastici, pieni di soddisfazioni, ma era tempo di cambiare… Sono contenta della mia scelta, darò il 110%”

Cosa ti aspetti dalla prossima stagione?

“Per il momento non riesco a fare previsioni, sarà una stagione molto competitiva dovremo fare del nostro meglio solo così otterremo risultati”

Cosa proverai a stare in campo con una bomber del calibro di Renatinha?

“Non mi sarei mai aspettata di giocare insieme a lei così presto (ride, ndr). L’ho conosciuta da avversaria, è davvero forte, ci ha sempre messe in difficoltà. Sarà fantastico condividere la maglia ma soprattutto allenarsi con lei, sarà per me uno stimolo continuo”

Cosa ti mancherà di più di Roma e dell’Olimpus?

“Domanda difficile, mi mancherà tutto, Società allenatori e giocatrici; ambiente indimenticabile! Ho giocato con grandi campionesse che ritroverò sicuramente da avversarie; ci tengo a ringraziarle e a fare un in bocca al lupo a tutte, indipendentemente dalla maglia che indosseranno nella stagione ormai prossima”.

F. Poc.