Le prime due partite del nuovo anno delle squadre Nazionali portano la firma dell’Italfutsal femminile. Le Azzurre di Francesca Salvatore sono arrivate nella giornata di domenica in Portogallo e trasferitesi a Torres Novas, si preparano ad affrontare due amichevoli di livello assoluto contro le padrone di casa: si gioca martedì 9 e mercoledì 10 (entrambe alle 21) e sarà possibile seguirle in streaming sul sito della FIGC.

Coppari e compagne non hanno mai vinto contro le lusitane: nei 5 precedenti, infatti, sono arrivati altrettanti ko. Una tendenza che il gruppo azzurro vuole invertire: “Le conosciamo bene, l’ultima volta abbiamo perso 5-1 nel Main Round delle Qualificazioni all’Europeo – racconta dal ritiro Nicoletta Mansueto, calciatrice della Nazionale –. Ma, rispetto a un anno e mezzo fa, il nostro percorso ci ha portato a diventare più squadra, siamo più abituate ai ritmi delle gare internazionali e non abbiamo intenzione di arrestare il nostro processo di crescita”.

A ottobre, infatti, ci sarà il Main Round delle FIFA Qualifiers per accedere alla prima edizione del Mondiale di futsal femminile (2025, sede ancora da assegnare con l’Italia che ha manifestato l’interessa a ospitare la rassegna), un obiettivo cerchiato con il rosso sul calendario dell’Italia: “Non possiamo più fare passi falsi, anzi, ogni volta dobbiamo riuscire a fare uno step in più – prosegue Mansueto, 30 presenze, ottava di sempre in maglia Azzurra -. Lo abbiamo fatto con la Spagna, pareggiando contro la squadra più forte d’Europa: sicuramente un segnale importante, che deve essere un punto di partenza per poi puntare al grande obiettivo. Ognuna di noi sogna il Mondiale, è quello che da bambine avremmo sempre voluto giocare. Essere a pochi mesi dalle Qualificazioni deve essere uno stimolo a fare sempre meglio. Noi ci crediamo, vogliamo essere lì a tutti i costi”.

Di fronte, intanto, ci sarà il Portogallo, numeri alla mano la seconda potenza europea: “Dovremo giocare una partita di sacrificio e tanto cuore. Ma non siamo qui tanto per fare presenza, vogliamo portare via un risultato importante – conclude Mansueto -. Siamo consapevoli di quanto valiamo, il gruppo è compatto, solido, lavoriamo insieme ormai da un tempo sufficiente per conoscerci bene in campo. Assieme allo staff tecnico stiamo remando tutti nella stessa direzione, cercando la giusta strada all’interno del nostro processo di maturazione”.

L’elenco delle convocate

Portieri: Ana Carolina Sestari (Città di Falconara), Denise Carturan (VIP)

Giocatrici di movimento: Bruna Borges (GTM Montesilvano), Adrieli Berté (TikiTaka Francavilla), Ludovica Coppari (GTM Montesilvano), Alessia Grieco (Bitonto), Greta Ghilardi (Kick Off), Erika Ferrara (Città di Falconara), Renata Adamatti (Bitonto), Sara Boutimah (Città di Falconara), Arianna Bovo (Kick Off), Gaby Vanelli (Kick Off), Silvia Praticò (Città di Falconara), Nicoletta Mansueto (Bitonto), Rafaela Dal’Maz (GTM Montesilvano), Giulia Teggi (Pelletterie), Rebecca De Siena (TikiTaka Francavilla)

Staff – Tecnico federale: Francesca Salvatre; Capo delegazione: Luca Bergamini; Segretario: Fabrizio Del Principe; Assistente allenatore: Sebastiano Alfio Giuffrida; Preparatore dei portieri: Fabrizio Bombelli; Preparatore atletico: Giovanni Colagiovanni; Video analista: Riccardo Manno; Medici: Giuseppe Maccauro e Pierluigi Martinelli; Fisioterapista: Benedetta Cecchini Saulini

GARE AMICHEVOLI
Martedì 9 gennaio, Portogallo-Italia ore 21 | diretta figc.it
Mercoledì 10 gennaio, Portogallo-Italia ore 21 | diretta figc.it

Ufficio Stampa Figc