Con alle spalle due successi di fila – ottenuti sulla T&T Royal Lamezia e il Pelletterie – la Lazio si prepara a scendere in campo per la quindicesima giornata della Serie A femminile. Sabato 3 febbraio, al PalaPertini, le aquilotte riceveranno la visita della Vip, contro cui lo scorso 22 ottobre si imposero 4-2 a domicilio. “Al ritorno mi aspetto una partita difficile – esordisce Ludovica Luzi – contro una squadra che ha giocatrici molto valide. Stiamo lavorando, però, per affrontarla al meglio e portare tre punti a casa come all’andata”.

LUZI – Le biancocelesti, dal canto loro, stanno vivendo un momento positivo sul piano delle performance sfoderate sul 40×20. “La squadra – spiega l’estremo difensore – si sta amalgamando sempre di più e sta crescendo di giorno in giorno, anche grazie all’arrivo delle tre nuove giocatrici (Ribeirete, Ruffini e Colucci, ndr). Le vittorie con il Lamezia e il Pelletterie, sicuramente, hanno fatto bene al morale di tutti, ma non sono un punto di arrivo: dobbiamo continuare a lavorare tanto e dimostrare sempre di più chi siamo”. Per quel che concerne le prestazioni di livello, la numero uno delle capitoline non fa eccezione: “Sono abbastanza soddisfatta di quanto fatto finora, ma non pienamente. Posso fare ancora di più e meglio, questo è il mio obiettivo”, conclude la classe 2000.

Alessandro Cappellacci