Il cammino della Lazio nella Coppa Italia riservata alle selezioni Under 19 femminile si è aperto nel migliore dei modi. Forti di due convincenti successi, le baby aquilotte hanno infatti archiviato la pratica Club Sport Roma e staccato, così, il pass per il secondo turno. Il prossimo step, invece, vedrà le biancocelesti impegnate contro le pari età del TikiTaka Francavilla.

FASE DUE – Le capitoline, dunque, dovranno necessariamente avere la meglio sulle abruzzesi nel doppio incontro in programma domenica 3 e sabato 16 dicembre, rispettivamente a Pescara e a Passo Corese, se vorranno qualificarsi per l’affascinante Final Four. “Abbiamo tutte le carte in regola per arrivare fino in fondo alla competizione – esordisce Marialice Attanasio -, come anche in Campionato. Abbiamo dei buoni elementi che ci aiuteranno a raggiungere tutto ciò”.

ATTANASIO – La classe 2004, dal canto suo, è pronta a mettere al servizio della formazione guidata dal duo Regni-Peri tutta l’esperienza accumulata nel main roster di Daniele Chilelli: “Sono cresciuta tanto, però è stata un’esperienza molto faticosa sia fisicamente che, soprattutto, mentalmente. Ma avrò dei buoni risultati in futuro”, asserisce la classe 2004, che si auspica che alcuni di quei traguardi vengano già tagliati in questa stagione: “Vincere Campionato e Coppa con l’Under 19, sarebbe la mia prima volta. Quindi, una grande soddisfazione”, conclude la laterale.

Alessandro Cappellacci