Chi si aspetta un “quintetto scontato” da Daniele Chilelli in occasione del primo quarto di Final Eight fra Lazio e Pelletterie, rimane subito sorpreso: c’è Denise D’Angelo nello starting five biancoceleste. “L’ho messa dall’inizio perché se l’è meritato – dice il tecnico – e sono molto contento della sua prestazione. Siamo arrivati in Final Eight al completo e volevamo dare un segnale forte, perché siamo forti. Mi è piaciuto l’atteggiamento e la conduzione di gara”.

VANESSA grande protagonista nel 5-1 della Lazio al Pelletterie con una doppietta e un assist, al netto di una prova maiuscola. Ma non diteglielo: “So che posso aiutare la Lazio, ma non mi sento una leader, perché una giocatrice da sola non può fare la differenza. Noi siamo un bel gruppo che, risolti i problemi, mette sempre tanto cuore in campo”.

Redazione