Un altro colpo di mercato che accresce in qualità ed esperienza il roster della Futsal Rionero. Stiamo parlando della giocatrice Laura Malato.

Queste le sue prime dichiarazioni da bianconera:
«A dire il vero dopo la grande delusione di inizio estate avevo deciso di dedicarmi ad altro perché non è bello sacrificarsi ogni volta per poi vedere sfumare tutto – spiega la forte giocatrice siciliana – invece dopo la telefonata col presidente Maulà ho ricevuto delle belle impressioni e sensazioni ed ho deciso di sposare il progetto Rionero. Diverse volte ho giocato contro questa squadra e conosco già qualche giocatrice, la cosa che più mi ha colpito del Rionero ogni volta che l’ho affrontato è la grinta che mettono in campo le ragazze. Sono molto entusiasta per questa nuova avventura e possiamo fare davvero un bel campionato. Poi lasciatemelo dire essendo io juventina non potevo non accettare di giocare in una squadra con i colori bianconeri».

A proposito della delusione di inizio estate la Malato chiarisce ogni equivoco. «Lo scorso anno ero scesa in C con il Maritime Augusta perché intravedevo un bel progetto fatto da questa società molto affermata anche nel settore maschile. Abbiamo vinto il campionato con 5 giornate di anticipo e la Coppa Italia conquistando con la femminile la serie A. Abbiamo ottenuto tanti successi, ma il 12 luglio ci hanno comunicato purtroppo che non avrebbero iscritto la femminile».

Ufficio Stampa