Prima importante vittoria della squadra di Serie D femminile della Laundromat Gaeta Futsal.

Sul campo dell’Atletico Tor Cervara, a Roma, le ragazze guidate da mister Domenico Collu hanno sconfitto le padrone di casa con il punteggio di 3 a 2. Come nelle previsioni partita non facile anche alla luce delle precedenti prestazioni delle gaetane; prestazioni che, se da un lato avevano evidenziato un bel gioco, dall’altro, fino a ieri, non aveva avuto riscontri positivi forse per la troppa pressione percepita dalle giocatrici.

Ieri, invece, il lavoro non solo tecnico dello staff di Collu, ha cominciato a dare i suoi frutti. Si è vista in campo una squadra fortemente determinata, concentrata, consapevole delle proprie possibilità che ha saputo contrastare il gioco “maschio” delle avversarie che, già al diciottesimo del primo tempo, avevano cinque falli a loro carico.

Andata in vantaggio con Cantagallo, magistralmente servita da Capodiferro, la Laundromat si faceva raggiungere e addirittura sorpassare dalle romane pur sviluppando un gioco fluido che le portava sotto porta avversaria ma senza arrivare a concludere. Ma anche nel secondo tempo le padrone di casa raggiungevano ben presto i cinque falli permettendo alla Laundromat di poter tirare tre tiri liberi; il primo tirato da Capodiferro ma parato e gli altri due, uno proprio all’ultimo minuto di gioco, calciati da La Vecchia e messi in rete.

Da segnalare la bella prestazione di Annalisa Gaudino che, in attesa del portiere titolare, ha difeso la rete gaetana salvando il risultato con una splendida parata proprio allo scadere del tempo regolamentare. Altra nota altamente positiva è che la Laundromat ha praticamente sempre giocato con un uomo in più, la panchina, che ha sorretto e incitato le compagne fin dal primo secondo di gioco. Forza ragazze, continuate così.


Franco Fantei
Ufficio Stampa Laundromat Gaeta