Veniamo alle stelle del nostro campionato, a quelle squadre che, da anni, si confermano ai vertici della Serie A. Vediamo come si sono mosse e come sono cambiate in vista della prossima stagione…

Iniziamo dalle due finaliste Scudetto. Delle protagoniste della passata stagione in casa della Ternana Campione d’Italia non ne sono rimaste. Il cambio di proprietà ha restituito nuovo vigore al club e la certezza di avere in panchina un vincente come Marco Shindler, ha ristabilizzato l’ambiente. L’arrivo in casa rossoverde di Vanessa Pereira, una che in Italia è nota a tutti, è stato annunciato da un articolo dei giorni scorsi apparso sul quotidiano Il Messaggero. Poi l’arrivo di Eva Ortega dal Montesilvano, un altro acquisto che va ad incrementare la qualità del roster umbro. Il Presidente Bevilacqua, coadiuvato dal DS Basile, vuole fare le cose in grande. C’è dunque molta attesa per capire quali altre giocatrici faranno ingresso al Pala Di Vittorio prima dell’inizio della stagione.

Qui Kick Off. Riccardo Russo ha allargato la rosa rendendola ancora più competitiva. Di anno in anno, le All Blacks alzano sempre l’asticella e gli arrivi di Brugnoni, Plevano, Berté e Sangiovanni, uniti alla conferma di tutte le big, ne sono una riprova.

Fa paura il Montesilvano. Esperienza, classe e tanta intensità. Questi tre elementi sembrano coesistere ora nella formazione abruzzese. L’arrivo del trio Cortes-Gayardo-Dayane infiamma i tifosi locali, ancor più perché abbinato alle conferme di D’Incecco, Amparo, Guidotti, Aline e Borges, cui si aggiungono quelle del roster portieri (Ghanfili-Esposito-Sestari).

Olimpus Roma a larghi tratti made in Italy: la formazione blues ha confermato tutte le quote azzurre, ha aggiunto in porta Vecchione alla già confermata Salinetti, ha richiamato “alla base” Gimena Blanco, inserito Iannucci e consegnato la fascia di capitano a Giulia Lisi. Tra una voce di mercato e l’altra, ancora altro potrebbe arrivare ad arricchire il roster agli ordini di mister Musci.

Pedine importanti in casa Real Statte. La formazione guidata da mister Marzella ha chiuso due trattative “ravvicinate”: da Fasano sono arrivate Belam e Dos Santos, dall’Olimpus Roberta Giuliano, con quest’ultima che si alternerà in attacco con la compagna di Nazionale Nicoletta Mansueto. Le conferme di Ion, Pereira e Margarito, unite all’arrivo di Bonci in porta hanno permesso al tecnico della formazione pugliese di chiudere la quadra.

Le big hanno fatto le loro mosse. Alcune arriveranno in corso d’opera. Ma una cosa è certa: pur avendo il blasone dalla loro, dovranno di certo tenere a debita distanza l’entusiasmo e le energie delle neopromosse, nonché la voglia di riscatto di quante nel prossimo campionato lotteranno ogni domenica sul campo cercando di ottenere di più di quanto fatto nella passata stagione.