Dopo più di un mese si spalancano le porte del PalaSparti per la Vigor Lamezia Women che, dopo tre gare consecutive esterne, riassapora il profumo del parquet di casa. Sarà anche la prima stagionale infrasettimanale per la squadra di Monti, che sarà impegnata a recuperare la gara del primo novembre scorso ospitando il Team Scaletta. L’avversario delle lametine ha avuto diversi problemi con il Covid-19, ma finalmente ha superato la fase critica e ha ripreso disputando già due gare. La Vigor arriva dal pareggio strappato con le unghie sul campo del Rionero, squadra che si è dimostrata molto tosta e ben organizzata.

MASARO – Penalizzate dall’espulsione di due elementi importanti come Linza e Ferreira, le biancoverdi hanno, giocoforza, ritrovato in campo Barbara Masaro che alla fine è stata l’eroina della gara, segnando il gol del pareggio a due secondi dal termine. Non doveva essere della gara in quanto ancora in fase di recupero dell’infortunio alla caviglia, ma, vista l’emergenza scaturita sul campo, ha rischiato e dato il suo grosso contributo alla causa. Ripagata con un gol che vale molto per classifica e morale. In sala stampa sprizza gioia da tutti i pori. “Per me è stato indimenticabile. Sentivo molta ansia quando il mister mi ha chiamato ma, ero convinta che lui aveva fiducia a me e anche io dovevo averla. Sono entrata con un unico pensiero in testa – prosegue -, mi sono autocostretta a dimenticare il dolore e la paura. Quando ho fatto il gol mi sono riempita di allegria. Ora mi sento fiduciosa di poter aiutare di più la squadra e fare quello che mister Rino Monti mi chiede in ogni allenamento”. Un episodio che aiuta tantissimo nel recupero, perché da una spinta in più. “Sicuramente non sono totalmente in forma visto che sono ferma da quasi tre settimane, però sono convinta che posso aiutare la mia squadra e che in poco tempo sarò al 100%. La caviglia va molto meglio, non è ancora a posto ma posso farcela”. Crederci e raggiungere il risultato all’ultimo secondo è segno della voglia di un grande gruppo che non vuole mollare mai ma, forse, in queste tre trasferte qualcosina in più si poteva fare. “Sì, abbiamo una bella squadra che sicuramente poteva vincere le due gare pareggiate. Abbiamo fatto degli errori su cui stiamo lavorando ma, credo, che il nostro gruppo ha ancora molto da dimostrare”. Mister Monti per la gara contro il Team Scaletta ha convocato tutte le forze a disposizione, considerando le assenze delle squalificate: portieri Jammoul e Fakaros con Sevilla, De Sarro, Praticò, Aliotta, Ierardi, Masaro, Arzente e Perri di movimento. La direzione della gara in programma al PalaSparti alle 18.30 è stata affidata ai Sigg. Giuseppe Cundò di Soverato e Antonio Mandaradoni di Vibo Valentia con Cronometrista Gennaro Cafalà. I tifosi vigorini potranno seguire la gara in diretta streaming sulle pagine social della squadra biancoverde.

Ufficio Stampa Vigor Lamezia Women