La T&T Royal Lamezia del presidente Nicola Mazzocca piazza un nuovo colpo, arriva l’italo-brasiliana Laiana Ferreira. La forte calcettista è già da giorni in Italia e ha fatto il suo esordio nel match di domenica con la Nox Molfetta. Giocatrice poliedrica, ha nel contrasto e nella visione di gioco i suoi punti di forza.

Come ti stai trovando alla Royal? Che ambiente hai trovato?
Ferreira:
Questa per me è la prima esperienza di futsal fuori dal Brasile. In precedenza ho giocato a calcio e a calcio a 7, che in Brasile è molto praticato. Per questo motivo quando sono arrivata in Italia ero preoccupata e un po’ intimorita, ma ho trovato subito un ambiente positivo e costruttivo, sono stata ben accolta e mi sono sentita come a casa.

La presenza di ragazze che già conoscevi ha contribuito alla scelta, visto le tante richieste che ti sono pervenute?
F:
Sicuramente il fatto di conoscere due ragazze mie connazionali mi ha spronato nella scelta che ho fatto, dandomi sicurezza e la spinta a venire in Italia e a giocare con la Royal Lamezia.

Quali obiettivi hai per te e per la squadra?
F:
Il mio obiettivo principale è quello di adattarmi al futsal nel minor tempo possibile, per giocare nel migliore dei modi ed essere di aiuto alla mia squadra nel suo percorso verso la massima serie.

Ufficio Stampa T&T Royal Lamezia