È una delle tre new entry provenienti dal Città di Taranto, Valeria Lacirignola che si è subito ben inserita nella famiglia della WFC Grottaglie: “Mi sono trovata bene già dal primo allenamento. Sembrava che già conoscessi tutte. Ho trovato delle compagne brave sia dentro che fuori dal campo”.

LACIRIGNOLA – Il campionato. “Nel nostro girone nessuna partita è scontata per cui questo deve farci tenere il livello di attenzione sempre alto in modo tale da poterci toglierci delle soddisfazioni che questa squadra merita”. Berardi. “Il nostro allenatore è uno dei più preparati sulla piazza. Lo conoscevo già. Prepara ogni allenamento in base all’avversario che si va ad affrontare la domenica, per cui ogni seduta è sempre stimolante perché diverso. Sono contenta di averlo ritrovato”. Lacirignola. “Il mio passato è ricco di esperienze, ma è a Fasano che ho vissuto la maggior parte della mia carriera: abbiamo vinto e perso campionati e trionfato in coppa Puglia. Ho fatto tutta la trafila da capitano dalla Serie C alla Serie A. Le altre squadre in cui ho militato sono la Femminile Molfetta e il Città di Taranto. Testa, cuore e gamba, cerco di fare il possibile in ogni allenamento e di conseguenza in ogni partita”.

Alessio Petralla
Ufficio Stampa Woman Futsal Club Grottaglie
*foto: Angelo Galizia