Le All Blacks tornano alla vittoria. Dopo lo scivolone contro il Salinis, la formazione di Riccardo Russo ritrova il sorriso al PalaGems contro la Lazio, seppur ancora “orfana” di Vanin che, nonostante sia infortunata, va comunque in panchina.

Al termine dei 40′ effettivi il tabellone del palazzetto di Tor di Quinto segna 3-9, un risultato che non tiene conto dei quattro legni centrati dalla formazione di casa ed evidenzia ulteriormente l’ottimo stato di forma di Sofia Vieira, autrice di ben cinque marcature!

La Lazio parte bene e a 2’29” centra il palo con Beita. La risposta del Kick Off è in un uno-due di Vieira che a 5’04” e 5’29” mete a segno due reti. Dopo la conclusione di Xhaxho da posizione centrale, respinta da Dibiase, la Lazio centra un altro palo, stavolta con Barca. In chiusura di frazione arriva il tris ad opera di Perruzza.

Nella ripresa, dopo 64” la formazione di casa inserisce il portiere di movimento e arriva subito il terzo palo, con Beita, a fermare la Lazio. In questo momento, complici anche alcune disattenzioni della Lazio in fase difensiva, il Kick Off ingrana la marcia alta e allunga. Vanno a segno a stretto giro Atz, Nona e Vieira (0-6). Sabatino risponde presente appena chiamata in causa e accorcia le distanze, poi il Kick Off riparte a pieno regime: altre due reti di Vieira e Pesenti a segno di testa. Siamo 1-9.

Arriva il quarto palo per la formazione di casa, lo centra Taninha con un tiro dalla distanza. Mister Russo fa qualche cambio facendo ruotare tutte le sue ragazze. La Lazio risponde al meglio, andando a segno prima con Beita e poi con Taninha (bellissima la sua conclusione all’angolo alto della porta delle All Blacks).

La gara finisce col punteggio di 3-9. Da oggi Lazio e Kick Off hanno un fattore comune, l’Olimpus: la affronterà prima la formazione biancoceleste nel derby di martedì, poi, domenica prossima, sarà la volta delle All Blacks. Entrambe le gare si giocheranno al PalaOlgiata di Roma.