Falsa partenza per la Kick Off che nella prima di campionato cede 4-1 alle campionesse della Supercoppa. Bel primo tempo da parte delle all blacks a segno con Debora Vanin (primo gol stagionale), poi una ripresa in cui prevale un po’ di stanchezza che porta alla rimonta ospite ad opera di Leti, Cely e Amparo (bis).

Subito grande impatto sul match da parte della Kick Off che già al 3′ trova il varco giusto con Vanin lasciando immaginare un pomeriggio ad alta intensità che purtroppo sfumerà nella ripresa. Atz va vicina al raddoppio, ma trova davanti a se una Ghanfili che le sbarra la via del gol con l’aiuto del palo, ci prova anche Vieira senza successo. Nel frattempo, però, anche il Montesilvano inizia a rodare e dopo un paio di incursioni, arrivano quasi in successione il pari di Leti e il sorpasso di Amparo. Ma la Kick Off non molla e va vicina al 2-2 ancora con Vanin, pescata sola al limite da un lancio millimetrico di Pesenti: esterno al volo fuori di poco. Al 14′ Cely suona la carica con un pallonetto e Ampi manda alto da posizione centrale, in chiusura la risposta in tuffo di Ghanfili sulla solita Vanin: 1-2. Ripresa con ritmo decisamente calante per le all blacks che in poco tempo vanificano le buone intenzioni della prima parte: Cely aumenta il divario e Ampi cala un poker a 5′ dalla fine con la squadra di casa riversata in avanti con il portiere di movimento. A referto anche due legni colti a Ghanfili battuta, ma – anche a causa della poca freddezza sotto porta – il risultato non cambia: partita dai due volti che spinge a lavorare ancora di più sulla concentrazione, domenica prossima la trasferta in casa della neo-promossa Royal Team Lamezia.

(fonte pagina facebook kick off)