Finisce 1-1 il derby della Jasnagora contro la Mediterranea. Nell’anticipo della settima giornata di campionato, la squadra di Argento è stata raggiunta nel finale al termine di una gara combattuta.

LA GARA – Era stata la Jasna a passare in vantaggio per prima con un gran gol di Saraniti nel primo tempo. Non mancano le occasioni per raddoppiare, ma tra le parate del portiere ospite e alcuni salvataggi sulla linea, il 2-0 non arriva. Dall’altra parte Radu è invece sempre attenta sulle conclusioni avversarie. Il risultato resta in bilico fino agli ultimi minuti, quando la Mediterranea decide di schierare il portiere di movimento. E proprio con il power play in campo, arriva il gol dell’1-1 a poco più di due minuti dalla fine. La Jasna prova fino alla fine a vincerla, schierando a sua volta il portiere di movimento. Non basta però per trovare la seconda rete della serata.

LA SITUAZIONE – La testa delle rossoblù ora è già rivolta alla partita di domani contro il Sabina Lazio. Si gioca alle 21:15 al PalaDante di Sestu per il recupero della terza giornata di campionato. Davanti ci sarà la terza forza del girone B con 12 punti in classifica, ma reduce dalla sconfitta di misura interna contro il San Giovanni. La voglia della Jasna di raggiungere la zona playoff è tanta. Domani sarà un’altra battaglia tutta da vivere anche in diretta sulla nostra pagina Facebook P.G. Jasnagora.

Ufficio Stampa P.G. Jasnagora
*foto: Francesca Sini