Nella prossima stagione giocherà con la maglia dell’Audace. Dopo tre stagioni a Roma per Maria “Martina” Abagnale è arrivato il momento di tornare a casa, nella “sua” Verona. Nuova maglia, nuovi colori e tanta grinta per l’universale che dichiara: “Ho voglia di fare grandi cose”.

Perché la scelta Audace?

“Ho scelto l’Audace perché prima di tutto ho scelto di tornare a casa, Verona è la città dove ho vissuto per tanti anni e l’idea di ritornare mi ha sempre affascinata. Credo molto nelle coincidenze infatti la mia voglia di tornare ha coinciso con il salto di categoria, dapprima dalla serie C alla serie A2, successivamente con la salvezza in serie A2 da parte dell’Audace Verona. Poi l’incontro con il Presidente mi ha convinta e coinvolta ancora di più e mi ha resa molto entusiasta; lui come persona e il progetto che mi ha presentato”

Cosa ti aspetti da questa esperienza?

“Sarebbe facile dire ‘mi aspetto grandi cose dalla Società’, sento molte ragazze che quando cambiano squadra sono solite a dirlo. Voglio rimanere con i piedi per terra, quello che succederà non lo so, ma posso dire che personalmente ho voglia di fare grandi cose, quest’anno darò il meglio per la squadra, a prescindere da chi saranno le mie compagne di gioco, cercherò di lavorare per il gruppo, iniziando a fare prima un grande lavoro su me stessa; se il gruppo farà un buon lavoro, riusciremo ad affrontare ogni gara nel migliore dei modi e a portare a casa più punti possibile. Auguro a me e a tutta la mia squadra di affrontare il campionato nel migliore dei modi, con la grinta e la determinazione giusta”.