La Littoriana ha tanta voglia di campo. La stagione è momentaneamente ferma ma Federica De Col e le sue compagne non vedono l’ora di tornare a calciare il pallone in una gara ufficiale.
E’ presto per parlare di obiettivi e squadre “da battere”. Per ora l’importante è tornare sul terreno di gioco, a lottare. Covid permettendo…
Una vittoria alla prima di campionato poi il pari con il Pontinia. Che indicazioni sono arrivate da queste prime partite di campionato?
“Nella partita contro il Pontinia ci è mancata la cattiveria, avuta invece nella prima giornata. Abbiamo sbagliato approccio, potevamo sicuramente dare e fare di più”
Ci sono due squadre a punteggio pieno l’Atletico San Lorenzo e la coccinella. Secondo te saranno queste le squadre da battere?
“Sono due squadre super organizzate… Entrambe, sicuramente, hanno una rosa per puntare a vincere ma dopo tutto sono passate solo due giornate, è presto ancora per decretare chi è da temere”
La zona play-off è un obiettivo raggiungibile dalla Littoriana?
“Non ci siamo date un obiettivo; dopo tanti mesi senza calcio a 5, per noi è già sintomo di felicità o di vittoria essere tornati a stare insieme e aver ripreso a giocare! Anche se, per ora, ci hanno fermato di nuovo. Sperando che sia per poco tempo. Comunque, abbiamo tanta voglia, voglia di far bene, voglia di giocare, voglia di vincere… E, perché no, provare a finire nel migliore dei modi questi campionato! Covid permettendo!”