La Lazio si gode il primo successo stagionale e mister Chilelli una squadra che può contare su alcune giovani bomber.

Contro il CF Pelletrie, Gaby e Taninha hanno confermato gli importanti progressi mostrati già nella stagione precedente e spinto la formazione romana alla vittoria in una gara nella quale, come ribadisce l’estremo difensore della Lazio, Arianna Tirelli, la voglia di tornare in campo era davvero tanta…

La vostra è stata una vittoria larga a Scandicci contro il Pelletterie. Tutto deciso nel secondo tempo: quale elemento è stato determinante al fine di prendere le distanze dall’avversario?
“Il primo tempo ci siamo fatti prendere un po’ dall’emozione in quanto era la prima partita dopo quasi 8 mesi. Infatti, siamo andati subito sotto di un gol ma già a fine primo tempo siamo riuscite a ribaltare il risultato e a prendere fiducia in noi e, nel secondo, siamo riusciti a esprimerci meglio”
Tripletta di Gaby e doppietta di Taninha. Saranno loro le vostre armi in più per il campionato?
“Penso che quest’anno la rosa sia molto forte e competitiva e spero che continueranno a fare molti gol, aspettando anche il rientro di Grieco e Siclari”
Cosa vi ha detto Mister Chilelli a fine partita, dopo questo successo?
“Sicuramente era contento anche lui di aver cominciato il campionato nel modo giusto  dopo tutto questo tempo, come del resto tutta la squadra”
La prima giornata di campionato ha subito spaccato a metà alla classifica. Pensi che saranno questi gli equilibri da qui alla fine del campionato?
“Penso che le squadre che hanno vinto la prima giornata, come Kick Off, Falconara, Statte e Lazio insieme al Montesilvano abbiano qualcosa in più ma, dal mio punto di vista, sarà un campionato abbastanza equilibrato nel quale anche le altre squadre potranno dire la loro”