13-1 alla Moldavia e via. E’ iniziato nel migliore dei modi, ieri, il cammino Azzurro alla Women Futsal Week Summer Cup e oggi, alle ore 16:00, la corsa della Nazionale italiana proseguirà con il secondo match del torneo di Varazdin, con la gara contro la Polonia.

Tra una partita e l’altra abbiamo incontrato il capitano, Ersilia D’Incecco, facendo con lei il punto sulla gara di ieri e sull’approccio in vista del secondo incontro.

Bella vittoria al debutto. Cosa ti è piaciuto e cosa no della vostra prestazione?

“L’importante era partire col piede giusto e lo abbiamo fatto. Come sempre, in ogni partita, ci sono cose positive e cose negative sulle quali si può lavorare per migliorare. Abbiamo preso gol e si poteva evitare, quindi lavoreremo per migliorare questi dettagli”

Un successo che vi permette di guardare bene al proseguo del torneo. Quali sono gli ostacoli maggiori? Domani c’è la Polonia…

“Come ci ha detto lo staff, dobbiamo pensare una partita alla volta. Ora c’è la Polonia, l’abbiamo già affrontata in Spagna ma credo ci saranno giocatrici nuove. Abbiamo visto una parte della loro partita. Sarà importante l’approccio perché, a prescindere da chi avremo di fronte, lavoreremo per migliorare. Spero sia lo stesso di ieri. Entreremo in campo per vincere”.

Chiaro il messaggio del nostro capitano alle avversarie di oggi. Dunque appuntamento alle 16:00 per Polonia-Italia, match disponibile in streaming al seguente link: https://www.facebook.com/futsalweek/