La voglia di sentire il fischio iniziale della gara e toccare il primo pallone è tanta ed Imma Sabatino non nasconde la sua voglia di scendere in campo e freme, come le sue compagne del Vittoria, per giocare, finalmente, la prima partita della stagione.

La squadra arriva al match contro il PMB con un turno di riposo e con le energie giuste per trasformare la trasferta a Roma in un sorriso. Ora parola al campo.

Finalmente inizia il vostro campionato. Come state e come avete preparato la prima gara della stagione?

“Era ora visto il primo turno di riposo del campionato. La voglia di iniziare è tanta ma sappiamo bene che, essendo in un girone nuovo e che non conosciamo, dobbiamo affrontarlo partita dopo partita, con la massima concentrazione. Stiamo bene, la rosa è ampia con ottimi elementi per poter lavorare. Abbiamo approfittato, avendo la prima giornata di riposo, per migliorarci su alcuni aspetti tattici; mancano ancora altre sedute di allenamento per rifinire il tutto prima di domenica”

Trasferta a Roma, in casa del PMB. Che idea hai di questa squadra?

“Per me è una squadra nuova come per le mie compagne. Ho avuto modo di guardare qualche video del PMB ma questo non basta per avere un’idea dell’avversario”

Dovrete stare attente anche alla voglia di rivalsa del PMB, sconfitto alla prima di campionato. Quanto pesa questo elemento nella vostra valutazione della gara?

“E’ solo l’inizio di questo campionato, sono fiduciosa nel lavoro svolto finora col mister e con le compagne; sicuramente il PMB cercherà il riscatto ma noi ce la giocheremo per far sì che questo non accada”.