Prosegue spedita la preparazione della S. S. Lazio calcio a 5. Le ragazze di Daniele Chilelli sono al giro di boa; avanti con la seconda settimana di lavoro, duro, sia chiaro, tra tattica e lavoro atletico.
L’auspicio di Alessia Grieco e compagne è di continuare sulla falsa riga della passata stagione. Anche perché, quest’anno la squadra potrà contare sull’esperienza di una big tornata nella Capitale dopo l’esperienza alla Salinis…
Come va la preparazione?
“Sta andando bene, più che altro il corpo si deve riabituare… E’ da febbraio non giochiamo o corriamo sul parquet”
Visto dove siete arrivate l’anno scorso, cosa vi aspettate dalla prossima stagione? Che obiettivi vi siete date?
“Sicuramente speriamo di ripetere quanto stavamo facendo; ci eravamo qualificate per la Coppa italia con due giornate di anticipo! Al di là di questo, stavamo bene fisicamente, arrivavano buoni risultati… Vogliamo almeno ripetere quanto fatto fino a febbraio”
Sono arrivati alcuni volti nuovi… Si sono amalgamati? Che apporto daranno?
“Abbiamo iniziato con la tattica per favorire il loro inserimento. E’ arrivata Valentina (Siclari, ndr); lei ha vinto e, oltre alla qualità, ha esperienza che può aiutarci, visto che siamo un gruppo giovane e che serve anche questo. Mi auguro ci aiuti a capire come si affrontano la partita con intelligenza”
Nazionale. Quanto è importante per te tornare ad indossare la magia dell’Italia?
“La Nazionale è importante ma è molto importante anche la Lazio. Con la Nazionale stavamo facendo un percorso ad hoc per prepararci alle qualificazioni degli Europei. Ora bisogna tornarci su e continuare ciò che stavamo facendo, arrivando alle qualificazioni facendo si che il gruppo stia bene. La Nazionale è importante ed è sempre una sfida: non è mai facile arrivarci e, una volta che ci si è arrivati, non bisogna accontentarsi!”