Archiviata la settimana di pausa, è tempo di riprendere il campionato. Dopo il pesante k.o. incassato in quel di Rimini nel derby contro la Virtus Romagna, il Sassoleone ha sfruttato lo stop per lavorare e ripartire. Sì, perché i nove gol subiti nell’ultima partita non sono stati digeriti da mister Giovanni Siglioccolo e dalle sue leonesse. È necessario imparare dagli errori e riprendere il cammino dalle prestazioni delle prime tre giornate, nelle quali si era vita una formazione gialloblù volenterosa e con voglia di dimostrare che far punti contro questa squadra non sarà facile per nessuno.

LE PREMESSE – In questa stagione sportiva particolare, per i motivi che tutti possono immaginare, Sassoleone-Perugia (calcio d’inizio alle ore 16:00) sarà l’unica partita della quinta giornata del Gir. B di Serie A2. Le altre partite in programma domani saranno il recupero della prima giornata tra Orione Avezzano e TikiTaka Francavilla e San Giovanni-Sabina Lazio, non disputata nello scorso turno. Le umbre arriveranno al PalaCavina di Imola forti del primo posto, in coabitazione con la Virtus Romagna, guadagnato grazie alla vittoria per 4-2 sul TBMarmi Chiaravalle nel recupero della prima giornata disputato domenica 15 novembre.

SIGLIOCCOLO – Capitan Jennifer Antonecchia e compagne sanno quindi di doversi attendere una partita non semplice, che è comunque stata affrontata nei minimi dettagli, come spiega il tecnico Siglioccolo. “Domani sarà una partita impegnativa, ma conosciamo le nostre avversarie e cercheremo di prendere tutte le contromisure necessarie per affrontarle al meglio. Siamo consapevoli del loro metodo di gioco, abbiamo lavorato sodo in queste due settimane per farci trovare pronte”. Siglioccolo torna brevemente al derby di due settimane fa: “La sconfitta contro la Virtus Romagna è una mia totale responsabilità. Il match era stato preparato tatticamente in una maniera che si è rivelata purtroppo non efficace. Nei quindici minuti iniziali eravamo riusciti a mettere in campo ciò sul quale avevamo lavorato, sul finire del primo tempo tre reti in rapida successione ci hanno messo in difficoltà. Contro il Perugia dovremo tornare la squadra vista nelle prime partite di questo campionato. Le ragazze hanno lavorato a testa bassa negli ultimi quindici giorni in vista della partita di domenica, nella quale dovremo riproporre le convincenti prestazioni di inizio stagione”. La direzione della sfida del PalaCavina di Imola (a porte chiuse) sarà affidata alla Sig.ra Olga De Giorgi di Modena e al Sig. Riccardo Davì di Bologna, cronometrista Fabiano Maragno di Bologna.

Ufficio Stampa Sassoleone