Trasferta amara per il Sassoleone, sconfitto 3-0 in casa della Polisportiva 1980. Le ragazze di mister Siglioccolo, prive dell’infortunata Nicole Antonecchia, e con Bonaventura e Spada in panchina per onore di firma, partono bene nel primo tempo, ma incassano due reti verso le battute finali della prima frazione di gioco che compromettono l’esito del match. Nel secondo tempo provano a reagire senza trovare la via del gol che avrebbe riaperto la gara. Nelle battute finali, le padrone di casa trovano il gol del 3-0 che spegne ogni velleità di rimonta delle ospiti. Rimane tutto invariato nelle zone basse della classifica grazie alle contemporanee sconfitte di Sabina Lazio, decima in graduatoria, e del fanalino di coda Orione Avezzano. Domenica prossima il Sassoleone riceverà al PalaCavina di Imola il Firenze (inizio ore 16:00), reduce dalla vittoria proprio contro le laziali e ora terza forza del Girone B.

LA GARA – Le leonesse partono subito bene: dopo appena quarantacinque secondi J. Antonecchia con una bella azione personale supera Pepe in uscita, ma il suo tiro viene respinto sulla linea da Pracucci. Le forlivesi provano ad affacciarsi dalle parti di Della Rocca, ma le ragazze di mister Siglioccolo sono brave a chiudere ogni varco. A 5’ bella azione in contropiede del Sassoleone: Rocca di prima intenzione smarca J. Antonecchia, la cui conclusione esce di poco fuori. Due minuti dopo, le forlivesi vanno vicine al vantaggio, quando Visotti, ben servita da Fratini, colpisce la traversa a Della Corte battuta. A 9’ Rocca ha una ghiotta occasione per segnare, smarcata sola davanti a Pepe, ma quest’ultima è brava a chiudere lo specchio della porta al numero 9 gialloblu. A 12’ Sassoleone ancora pericoloso: sugli sviluppi di un calcio d’angolo Marchi serve Vartuli, il cui tiro centra in pieno il palo. A 6’ grande azione personale di Visotti, che in slalom si libera in area di rigore del Sassoleone, ma il suo tiro finisce fuori di un nulla. A 18’ Della Corte si supera nel deviare in angolo una conclusione angolata di Venturelli, ma nulla può, pochi secondi dopo, sul tiro ravvicinato della stessa Venturelli, su assist di Andreini (1-0). A quindici secondi dal termine del primo tempo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, le padrone di casa trovano il raddoppio con Cascio, con una conclusione a fil di palo, imprendibile per Della Corte (2-0).

Ufficio Stampa Sassoleone