Un Dorica Torrette cinico ed attendista espugna l’Alberghiero di Castel San Pietro Terme. Il Sassoleone non è riuscito per tutto il match a trovare gli spiragli giusti, venendo punito dalle precise offensive della formazione marchigiana. Il passivo ai danni di Spada e compagne è tuttavia sovradimensionato rispetto ai valori visti in campo, maturato negli ultimi minuti del match, con le leonesse riversate nella metà campo ospite alla ricerca di un goal che permettesse di dare inizio alla rimonta.

Il primo brivido è di matrice gialloblù; al 2’ Vartuli imbecca Spada che con il suo destro di prima intenzione centra il palo. A passare in vantaggio è però il Dorica Torrette, con la sfera che grazie ad un fortunoso rimpallo che termina alle spalle di Naldi (0-1). Al 4’ viene assegnato un rigore ai danni del Sassoleone per un presunto fallo di Naldi in uscita. Dal dischetto Donati batte l’estremo difensore locale (2-0).

Il primo tempo scorre senza grosse occasioni da ambo le parti, con il Sassoleone che cerca lungamente lo spiraglio giusto per infilarsi tra le maglie nere della squadra ospite, senza particolare fortuna. Il Dorica Torrette, dal canto suo, rintuzza le offensive delle leonesse, cercando la controffensiva. Al 16’ Ricci blocca in extremis un fulmineo contropiede della formazione marchigiana, mentre un minuto più tardi è Naldi a neutralizzare una conclusione dalla lunga distanza.

Nell’ultimo minuto della prima frazione le gialloblù accorciano le distanze: rimessa laterale battuta veloce da Ricci per Paolucci che serve Spada, brava ad allungare la gamba e a toccare il pallone al volo, anticipando la propria marcatrice e trafiggendo Pizi (1-2).

Nella ripresa sono subito pericolose le doriche, è brava Naldi a sventare la minaccia con un ottimo intervento. Al 6’ tiro insidioso da centrocampo di Amedano, Naldi si invola e para. Un minuto più tardi è Romagnoli a tentare dalla lunga distanza, Naldi in tuffo respinge. Al minuto 8 la prima opportunità della ripresa per il Sassoleone: Paolucci serve Nicolas Antonecchia, che al volo calcia fuori misura. Arriva la terza rete delle marchigiane a firma Amedano, brava ad eludere la marcatura di Paolucci e a battere Naldi (1-3). Il Sassoleone manovra l’azione senza riuscire a trovare lo spunto vincente, mentre le ospiti cercano ancora la via del goal con Donati da lontano, Naldi si esibisce in un volo plastico e sventa la minaccia. Le leonesse tentano il tutto per tutto a sette minuti dal termine inserendo in fase offensiva Vartuli come portiere di movimento. Al 15’ Landini va al tiro velenoso rasoterra, Pizi con la punta delle dita blocca. Sul capovolgimento di fronte a porta sguarnita Dos Santos Pereira realizza (1-4). A poco più di quattro minuti dal termine, il Sig. Casadei allontana dal terreno di gioco Ricci, rea, secondo il direttore di gara, di reiterate proteste dalla panchina. Le gialloblù tentano di manovrare l’azione alla ricerca dello spazio per arrivare alla conclusione, tuttavia al 19’ Anselmi si impadronisce dal pallone e lo deposita nella porta vuota (1-5). C’è tempo, una manciata di secondi dopo, per il sesto goal del Dorica Torrette, firmato Donati (1-6). Sul finire del match un tiro di Vartuli termina a lato di poco.

Domenica 10 marzo, con inizio alle ore 16:00 è in programma la trasferta al Palafilarete di Firenze contro l’omonima formazione del capoluogo toscano, uscita vincitrice per 3-1 dall’ultimo match giocato contro il Real Colombine.

Sassoleone 2015 APD – Dorica Torrette 1-6

Sassoleone 2015 APD: 3 Antonecchia N., 5 Fina, 6 Potolicchio, 7 Paolucci, 8 Marzo, 9 Ricci, 10 La Ferrara, 11 Landini, 12 Naldi, 13 Fina, 15 Giovannini, 17 Vartuli, 19 Spada.

Dorica Torrette: 3 Donati, 6 Severini, 8 Blenkus, 9 Dos Santos Pereira, 10 Anselmi, 13 Romagnoli, 14 Bussaglia, 19 Amedano, 21 Pizi, 22 Marcelli. All. Mirco Massa.

Arbitro: Sig.ri Casadei (Cesena) e Sgueglia (Caserta).

Marcatori: Pt 2.25’ Fina (aut., D), 4.04’ Donati (D), 19.18’ Spada; St 9.08’ Amedano (D), 14.51’ Dos Santos Pereira (D) 18.28’ Anselmi (D), 19.07’ Donati (D).

Note: ammonite Naldi e Fina. Al 16’ s.t. espulsa Ricci dalla panchina per proteste.

Ufficio Stampa Sassoleone