Prima nota stonata stagionale per la Nuova Comauto Pistoia femminile, che nella 4ª giornata del Girone B di Serie A2 ha perso in casa per 5-6 contro la Sabina Lazio. Una partita in cui le ragazze di mister Coccia avevano anche ribaltato il risultato sul finire del primo tempo, andando sul +2, per poi cadere nel corso della ripresa. Futsal Pistoia che resta dunque a quota 9 punti (-3 dal primo posto), insieme a Sabina Lazio e Virtus Ciampino, che però hanno una partita in meno.

PRIMO TEMPO – Al PalaCarrara sono le laziali a passare in vantaggio all’11’: rete di Ceccobelli su schema da calcio di punizione. Al 16′ succede di tutto: anzitutto il Futsal Pistoia pareggia grazie al gol di Patri Jornet, a seguito di una piccola mischia in area; poi c’è l’immediata risposta della Sabina Lazio ancora con Ceccobelli; infine, subito dopo, il 2-2 di Migliorini su assist di Patri. Al 17′ siluro di Diodato, super parata di Nicoletta. Qualche secondo più tardi, Patri Jornet completa la rimonta: 3-2 Nuova Comauto a fine primo tempo.

SECONDO TEMPO – La ripresa comincia con due interventi decisivi da parte di Barsotti, poi Gavagni, con un’importante azione individuale, mette in difficoltà Nicoletta. Al 5′ Migliorini dalla distanza, fa 4-2. Da qui in poi, arriva la veemente reazione delle biancocelesti, che nel giro di un minuto, quando siamo al 7′, prima accorciano con Mercuri, poi pareggiano con Agostino. Al 9′ De Santis, con un destro da fuori area, regala il controsorpasso alla Sabina Lazio. Passano cinque minuti e Agostino fa 4-6. A 26 secondi dal termine, Migliorini accorcia sul 5-6, che purtroppo è il risultato finale.


Ufficio Stampa Nuova Comauto Pistoia