Domenica 21 febbraio si disputerà, presso il Palasparti di Lamezia Terme, la diciannovesima giornata di Serie A2. La Vigor Lamezia Women (terza in classifica con 37 punti) ospiterà l’Irpinia (sesta con 27).

JAMMOUL – Abbiamo sentito Salua Jammoul, uno dei due portieri della squadra biancoverde. Nella vittoria con il Cosenza la sua prestazione ha dato un contributo significativo. Jammoul ha dichiarato: “La partita con il Cus Cosenza non è iniziata nel migliore dei modi, infatti nel primo tempo abbiamo subito due gol, il secondo per un mio errore di movimento. Durante il secondo tempo, però, insieme a tutta la squadra ho trovato la giusta concentrazione, infatti sono riuscita a parare due tiri liberi e un rigore. Sono molto soddisfatta della mia prestazione e di aver contribuito alla vittoria. Siamo consapevoli che domenica si prospetta una partita abbastanza difficile – continua Jammoul – infatti l’Irpinia è un’avversaria valida che ha realizzato diversi risultati positivi consecutivi e, inoltre, come media punti è appena dietro di noi. Sappiamo che è una squadra organizzata in tutte le situazioni e ha battuto squadre come la New Cap 74 e il Città di Taranto. È una sfida da preparare con molta attenzione ma c’è da sottolineare che anche noi siamo in un ottimo momento, dettato dalla continuità di buone prestazioni. Abbiamo la fortuna di giocare in casa, conosciamo il campo e questo potrebbe essere un fattore a nostro favore”. Conclude: “Sicuramente la Vigor Lamezia Women con l’Irpinia e il Bitonto, in questo momento, sono le squadre che stanno meglio fisicamente e mentalmente. Quella di domenica sarà una partita aperta a tutti i risultati. Noi ci metteremo in gioco e faremo tutto il possibile per guadagnare i tre punti, coscienti delle difficoltà che ci aspettano ma anche dei mezzi che abbiamo a disposizione per poter continuare a fare bene”.


Ufficio Stampa Vigor Lamezia Women
*foto: Erika Giampa