La WFC Grottaglie torna alla vittoria e lo fa in modo brillante in casa con l’insidioso Pucetta: 4-2 il finale per le pugliesi che chiudono la prima frazione in vantaggio per 1-0 con Pegue. Nella ripresa le biancoazzurre raddoppiano con Marangione ma le abruzzesi non ci stanno e la riaprono. La gara è piacevole con le padrone di casa motivatissime che calano il tris ancora con Marangione. Il Pucetta attacca e al 17’ trova il punto del 2-3. Non passa nemmeno un minuto che Pegue sigilla risultato e tre punti. Ora le vacanze natalizie per poi tornare in campo, il 7 gennaio, in casa del Città di Taranto.

BERNARDI – Queste le dichiarazioni del tecnico biancoazzurro Giancarlo Bernardi: “Avevamo preparato la gara nei minimi dettagli ma siamo stati poco cattivi sotto porta e non sempre brillanti nel possesso palla”. Crescita costante. “La squadra inizia ad avere una sua identità e iniziamo a credere in determinati concetti: sono, però, consapevole che c’è ancora tanto da migliorare a livello individuale e collettivo”. Il prossimo avversario. “Il Pucetta arrivava a questo scontro con un punto in più di noi; evidentemente nelle partite precedenti era riuscita a fare meglio rispetto alla mia squadra in un girone abbastanza equilibrato con un paio di squadre che al momento stanno dimostrando di avere una continuità di risultati superiore alle altre”.

Ufficio Stampa WFC Grottaglie