Tutto ancora aperto per il primato nella regular season. Lo Stilcasa Costruzioni Falconara sfodera una super prestazione casalinga e interrompe la corsa del Bitonto, che incassa il primo stop al termine della quindicesima giornata della Serie A Femminile: Ferrara e Isa Pereira ribaltano il vantaggio di Diana Santos, Nicoletti impatta, ma ancora capitan Ferrara e Sestari (proprio allo scadere) confezionano il 4-2 del PalaBadiali. Marchigiane sempre seconde a braccetto col TikiTaka che supera senza problemi il Lamezia (7-2 con 7 marcatrici diverse, doppio Jokisalo per le biancoverdi), bene anche la Femminile Molfetta, vittoriosa per 6-4 col GTM Montesilvano nello scontro diretto del PalaPoli: doppietta per Oselame così come per Vanessa, in gol anche Bruninha e Foti, tardivo il risveglio delle biancazzurre che accorciano nel finale col bis di Rozo. Riscatto doveva essere e riscatto è stato: l’Audace Verona dimentica Lamezia con un secco 4-0 ai danni della Kick Off (doppio De Cao, Puttow e De Angelis) e si prende il nono posto, proprio ai danni delle all blacks. Nella sfida del PalaPaternesi, importante passo verso la salvezza per l’Atletico Foligno che si aggiudica tre puntoni contro il Pelletterie, ancora fanalino di coda: Queiroz (che in precedenza si era vista neutralizzare un rigore) risponde a Corboli, poi il definitivo allungo umbro con Bisognin e Proietti.

SERIE A FEMMINILE – 15ª GIORNATA
DOMENICA 4 FEBBRAIO – ORE 16

ATLETICO FOLIGNO-PELLETTERIE 3-1

AUDACE VERONA-KICK OFF 4-0

FEMMINILE MOLFETTA-GTM MONTESILVANO 6-4

TIKITAKA FRANCAVILLA-T&T ROYAL LAMEZIA 7-2

STILCASA COSTRUZIONI FALCONARA-BITONTO 4-2

Ufficio Stampa Divisione C5