Con estrema tristezza purtroppo siamo a confermare quanto già circolato in questi giorni circa il futuro della società NOALESE 2013. Cala il sipario su una favola nata nel 2013 con entusiasmo e passione continuata attraverso le categorie regionali per arrivare sul palcoscenico nazionale ed ora costretta a spegnere le luci.

Le conseguenze economiche dell’epidemia e altre piccole o grandi motivazioni hanno costretto i dirigenti ad alzare bandiera bianca e mettere le parole THE END a una delle storie più trasparenti di passione e valori di questo sport. Resteranno nell’albo di questa squadra le promozioni dalla Serie D alla Serie A2, la vittoria della Coppa Italia regionale nel 2015, il secondo posto nel campionato di A2 di due anni fa a sfiorare una storica promozione nella massima serie, i tanti gol, le tante giocatrici che hanno indossato la maglia veneziana e resta l’orgoglio di aver fatto indossare la propria divisa anche ad una campionessa come Melania Gabbiadini.

Ora però un velo di commozione ci pervade e nel ringraziare i vari mister che hanno collaborato (da Tiziano a Giulia, da Stefano ad Arianna) e i vari sponsor che ci hanno permesso di svolgere l’attività per questi anni, vogliamo, in un simbolico gesto, abbracciare tutte quelle ragazze che hanno condiviso con noi il sogno di giocare a pallone. Auguriamo a tutte un grande in bocca al lupo per il loro futuro. La Noalese 2013 non ci sarà più, ma il sorriso di chi ha vissuto questa avventura resterà per sempre!

QUI la fonte.

Ufficio Stampa Noalese 2013