È una Futsal Femminile Cagliari da applausi. Sei reti fatte, nessuna subita e Florenta va Ko. Sono quaranta minuti di grande futsal quelli messi in scena al PalaConi dalle rossoblu che sfoderano una delle prestazioni migliori della stagione proprio di fronte a una squadra di grande livello.

Prova di maturità superata a pieni voti per la FFC che continua a corre in campionato e allunga a cinque la striscia di risultati utili consecutivi. Uno score di livello con 16 punti totali frutto di cinque vittorie, un pareggio e una sconfitta. E se fin qui a parlare sono i numeri, sul campo la musica è quella di un gruppo che continua a mostrare di assimilare i dettami dello staff tecnico. Possesso palla, ottime letture di gioco, intensità e rotazioni dalla panchina con, anche oggi, tutto il gruppo a disposizione in campo per strappare tre punti importantissimi.

Che sia un pomeriggio quasi perfetto lo si vede subito con la prima rete a soli 13 secondi dall’inizio e a segnarla è ancora Dayane con una scivolata ad anticipare Castagnaro in uscita. Il portiere ospite si deve arrendere ancora a 7’01” davanti alla rasoiata dalla distanza di Cely che la mette a fil di palo (2-0). A brillare è anche l’asse tutto made in Sardinia Cuccu-Vargiu che prima sfiorano il gol con Vargiu su assist del capitano, poi (9’10”) si invertono i ruoli e su assist del vice capitano Cuccu non sbaglia e la mette all’incrocio. Quasi sulla sirena dell’intervallo Cely da centrocampo sorprende Campagnaro per il poker. Nella ripresa continua il monologo rossoblu e nel tabellino si aggiungono anche Leticia Cortes, tiro ravvicinato dopo una corta responsabilità (2’29”) e Gasparini (10’34”) su assist ancora di Leticia.

(fonte ufficio stampa cagliari)