Una prova di forza e di coraggio quella della WFC Grottaglie che domenica pomeriggio ha sbancato il PalaFiom di Taranto grazie a una grande rimonta. Di fatto le ragazze di Berardi nella ripresa (primo tempo terminato 2-2) passano sotto di due gol grazie ai gol del 3-2 di Sommese e del 4-2 di Cimarosa, riuscendo a reagire rifilando ben cinque marcature nel giro di circa sei minuti alle ioniche. Una vittoria di platino, che fa risalire e respirare in graduatoria la compagine del presidente Cataldo Abatematteo.

BERARDI – Queste le dichiarazioni post gara del tecnico biancoazzurro Giancarlo Berardi: “Quella di domenica è stata una vittoria molto importante per morale e classifica, ma soprattutto perché arrivata in un derby giocato fuori casa”. Gli aspetti. “Siamo stati superiori all’avversario per tutto il match, nel possesso palla, nelle conclusioni verso la porta delle rossoblù e nella gestione tattica di diverse situazioni: nonostante ciò, ci siamo trovati a rincorrere nel risultato pagando delle nostre disattenzioni. Molto brave le ragazze a ribaltarla”. Lavoro svolto. “Da quando sono arrivato non ho mai potuto avere a disposizione l’intero organico ma abbiamo sempre lavorato con grande serietà e sacrificio. Dobbiamo guardare con fiducia al futuro”.

Alessio Petralla
Ufficio Stampa Woman Futsal Club Grottaglie