La Woman Grottaglie cresce sia a livello di gioco che a livello atletico. Merito anche dell’esperta centrale Deborah Stante che con le sue ottime prestazioni sta aiutando il gruppo e che in vista dello scontro diretto di Cosenza commenta così: “Nonostante i pochi punti raccolti siamo in crescita: paghiamo anche un pizzico di sfortuna. Siamo, davvero, un grande gruppo: invidiabile direi. Siamo unite e ogni decisione la prendiamo insieme. Questa è la strada giusta”.

STANTE – Esperienza: “Gioco a calcio da tanti anni, e quello che cerco di trasmettere alle mie compagne è la cattiveria agonistica e il farsi rispettare sempre più in partita. Non siamo meno delle altre e credo nelle potenzialità del gruppo”. La settimana: “Sarà molto impegnativa visto che, domenica, giocheremo un altro scontro diretto per la salvezza a Cosenza. Abbiamo bisogno di vincere e quindi giocheremo con il sangue agli occhi. Ci stiamo impegnando tutti i giorni per muovere la classifica e festeggiare la salvezza quanto prima”. Il Cosenza: “All’andata perdemmo e hanno tre punti in più di noi. Vogliamo fare bella figura e riscattare il risultato dell’andata. Sarà dura, ma ci proveremo”.

Alessio Petralla
Ufficio Stampa Woman Futsal Club Grottaglie