Sta disputando un gran campionato la giovane e promettente Francesca Trumino, portiere della Woman Grottaglie, che in vista delle due sfide salvezza di domenica e mercoledì, con Napoli e Scaletta, analizza così il momento del suo team: “Nel mese di gennaio ci sono state molte partite alla nostra portata, ma abbiamo peccato d’ingenuità e d’inesperienza. Speriamo già da domenica di toglierci delle soddisfazioni”.

TRUMINO – La classifica: “Dal mio punto la nostra graduatoria è un po’ bugiarda: avremmo potuto fare più punti. Però, ora non dobbiamo pensarci ma guardare soltanto ai prossimi impegni”. Napoli e Scaletta: “Con queste due compagini giocheremo altrettanti match fondamentali. Come loro abbiamo bisogno di punti e quindi saranno partite decisive per muovere la classifica”. Le gare: “Sono convinta che con Napoli e Scaletta ognuna di noi darà il massimo per conquistare i tre punti a partita. Siamo consapevoli delle nostre potenzialità e dobbiamo sfruttarle al massimo”.

Alessio Petralla
Ufficio Stampa Woman Futsal Club Grottaglie