È tra le più esperte giocatrici della Woman Grottaglie, la forte centrale Deborah Stante che traccia il punto della situazione attuale immergendosi, poi, nella sfida interna con la New Cap 74: “È stata un’annata di alti e bassi, ma c’era da aspettarselo visto che l’obiettivo era quello della salvezza. È andata bene visto che lo abbiamo raggiunto con qualche giornata d’anticipo. All’inizio ho faticato ma poi mi sono integrata benissimo in questo gruppo esprimendomi più o meno ai miei livelli”.

STANTE – La settimana: “La viviamo come tutte le altre preparando la prossima gara al meglio. A prescindere dalla salvezza già ottenuta giocheremo sempre per vincere e per onorare la maglia che indossiamo”. La New Cap 74: “È una bella squadra composta da ragazze che giocano insieme da tanti anni. Sarà una partita difficile anche perché il livello delle loro giocatrici è molto buono”. Il campionato: “Il livello di quest’edizione del campionato è stato più alto rispetto al passato con la componente Covid-19 che ha inviso sull’andamento di molte squadre sia a livello mentale che fisico. Nonostante tutto ciò abbiamo raggiunto l’obiettivo con qualche giornata d’anticipo e questo significa che abbiamo fatto un buon lavoro”. Il futuro: “A fine anno, sicuramente, parlerò con il presidente e con le mie compagne. Vedremo quello che accadrà”.

Alessio Petralla
Ufficio Stampa Woman Futsal Club Grottaglie