Un avvio non proprio dei migliori per la Woman Grottaglie che ha perso le prime due delicate sfide e che ha tanta voglia di riscattarsi già dal match di Napoli come conferma la forte laterale Sharon Di Sanza: “Non mi sarei mai aspettata un inizio del genere, dopo l’ottimo lavoro svolto durante tutta la preparazione. Stiamo attraversando un periodo difficile, dovuto molto probabilmente a un calo mentale da parte di tutte”.

DI SANZA – Il gruppo: “Nello spogliatoio si respira, comunque, aria di positività e tanta voglia di migliorare: siamo un gruppo affiatato fuori dal campo ed è per questo che dobbiamo dimostrarlo anche dentro”. La settimana: “Non nego che, quella scorsa che è combaciata con il nostro turno di riposo, è stata una settimana difficile, viste le due sconfitte subite. Sono sicura che domenica scenderemo in campo con più grinta e caparbietà, perché abbiamo voglia di dimostrare ciò che realmente siamo in grado di fare”. Il Napoli: “È una squadra che come noi sta attraversando un periodo difficile dopo le due sconfitte. Hanno anche un roster di ragazze limitato, ma non per questo dobbiamo affrontare la gara con superficialità”. La gara: “Ogni partita è a sé: dovremmo cercare di far fuoriuscire tutto il nostro carattere e mettere in mostra le nostre capacità tecniche, sia di gruppo che individuali”.

Alessio Petralla
Ufficio Stampa Woman Futsal Club Grottaglie