Sta disputando un campionato sublime l’espertissima centrale della WFC Grottaglie Patrizia Convertino che dopo traccia un bilancio su queste prime cinque uscite della sua squadra immergendosi nella gara di sabato in terra siciliana, con il Castellamare: “Ad oggi, se mi tocca fare un bilancio stagionale personale, direi che sono soddisfatta di ciò che fino ad ora sono riuscita a dare alla squadra, al tecnico e alla società con la speranza di riuscire a dare sempre di più. Per quanto riguarda la squadra non siamo partite nel modo migliore ma allenamento dopo allenamento, domenica dopo domenica siamo riuscite a dare una svolta al nostro cammino. Sappiamo che c’è ancora tanto da lavorare e migliorare, ma con umiltà, sacrificio e la bravura del nostro allenatore ci toglieremo grandi soddisfazioni”.

LA CLASSIFICA – “Quando guardo la nostra posizione in graduatoria dico che ce la meritiamo tutta”.

LA SETTIMANA – “Ogni settimana è una settimana a sé. Sempre diversa dalle altre ma accomunate dallo stesso obiettivo vale a dire migliorarci ed essere pronti ad affrontare i nostri avversari nel migliore dei modi senza mai sottovalutare nessuno. Il gruppo sta bene: c’è entusiasmo, voglia di crescere e di lottare”.

IL CASTELLAMARE – “Il Castellammare a differenza di quello che dice la classifica non è una squadra da sottovalutare, anzi, ha buoni elementi per far male a qualsiasi avversaria”.

CONVERTINO – “Il mio segreto? Non posso svelarlo… altrimenti che segreto sarebbe? Diciamo che le mie prestazioni potrebbero derivare dall’amore smisurato per questo sport. Lo amo talmente tanto che non posso non portargli rispetto giocando nel modo migliore”.

Ufficio Stampa Women Futsal Club Grottaglie