Un altro risultato importante conquistato dalla Woman Grottaglie che domenica ha dato continuità alla serie positiva pareggiando, per 1-1, sul difficilissimo campo della Soccer Altamura. Succede tutto nel secondo tempo, con le baresi che passano in vantaggio con Plevani intorno al 14’. La risposta delle biancoazzurre, però, non tarda ad arrivare con Giliberto, che rimette le cose apposto dopo circa un minuto.

BERARDI – Queste le dichiarazioni del tecnico grottagliese Giancarlo Berardi: “Avevamo preparato la partita nei minimi dettagli e siamo venuti sul campo della seconda in classifica per cercare di portare a casa i tre punti. È stata una gara equilibrata in cui per quanto prodotto, soprattutto nel primo tempo avremmo meritato la vittoria”. Gli aspetti. “Di positivo va sottolineato l’atteggiamento e il coraggio delle ragazze nell’affrontare a viso aperto una gara sulla carta difficile. Sicuramente ci è mancata la giusta cattiveria sotto porta per sbloccare la partita e indirizzarla sul giusto binario. Ci siamo ritrovati sotto nel risultato pagando una delle poche disattenzioni ma le ragazze sono state molto brave a reagire subito e trovare il pareggio”. La Soccer Altamura. “L’Altamura veniva da diversi risultati utili consecutivi: vive un buon momento di forma ed è stata costruita per vincere campionato e coppa Italia. Questo da un lato è motivo d’orgoglio perché le abbiamo messe in difficoltà per buona parte di gara, dall’altro aumenta il rimpianto per non essere riusciti a portare a casa il bottino pieno”.

Alessio Petralla
Ufficio Stampa Woman Grottaglie