Prima vittoria interna stagionale per il Bisceglie Femminile che supera con un netto 7-1 il Pelletterie in occasione dell’anticipo della settima giornata di Serie A.

PRIMO TEMPO – Ventura deve fare a meno di Rozo con Ion in lista ma mai utilizzata nel corso della serata. Pronti via e Roberta Giuliano con astuzia sfrutta il pallone a disposizione per sbloccare il risultato. Passano due minuti ed il raddoppio porta la firma di Tres Villa. Bisceglie padrona del campo, dopo neanche sei minuti è Matijevic a timbrare il cartellino per il tris neroazzurro. Pelletterie che accenna una reazione con le varie Duco, Pasos e Pia Gomez, ma Oselame non corre mai reali pericoli. Nella seconda parte di frazione è ancora il Bisceglie a colpire con Ribeirete che porta a quattro le reti di vantaggio. Nel finale un’azione rocambolesca di contropiede viene chiuso dal colpo di testa dalla corta misura di Pia Gomez che chiude il primo tempo sul 4-1 e con un Pelletterie che pare aver ripreso vigore.

SECONDO TEMPO – La ripresa riparte sulla falsariga del primo tempo, meglio il Pelletterie, ma il Bisceglie tiene bene la fase difensiva trascinata da una Nicoletti in grande forma. Nel momento di maggiore equilibrio è l’autogol di Pasos a chiudere i giochi. Azione di contropiede neroazzurra chiusa dall’intervento in diagonale del capitano ospite che spiazza Giovannini. Le rosanero di mister Quattrini impegnano Oselame con le conclusioni di Pia Gomez e Presto, mentre sul fronte opposto è di pregevolissima fattura la sesta rete biscegliese con un tocco morbido di Tres Villa ad eludere l’uscita dell’estremo ospite. Pelletterie che perde per doppia ammonizione Pia Gomez, espulsa, ed in superiorità numerica il Bisceglie va in gol per la settima volta con Ribeirete. Nel finale Maione è protagonista di una splendida azione personale, ma la stessa Ribeirete salva un gol fatto. Annese e Maitjevic potrebbero rimpinguare ulteriormente il bottino di reti pugliesi, ma sprecano l’inverosimile. Terza vittoria stagionale per le ragazze di Nico Ventura che sfatano il tabù PalaDolmen e guardano ai prossimi impegni con maggiore serenità.

BISCEGLIE FEMMINILE-PELLETTERIE 7-1 (4-1 p.t.)
BISCEGLIE FEMMINILE: Oselame, Nicoletti, Tres Villa, Marino, Giuliano, Loconsole, Annese, Ion, Matijevic, Ribeirete, Soldano, Porcelli. All. Ventura
PELLETTERIE: Giovannini, Presto, Maione, Pia Gomez, Duco, Pucci, Pasos, Biagiotti, Brandolini, Vicchiarello, Fossi. All. Quattrini
MARCATRICI: 1’10” p.t. Giuliano (B), 3’11 Tres Villa (B), 5’42” Matijevic (B), 13’39” Ribeirete (B), 16’49” Pia Gomez (P), 6’33” s.t. aut. Pasos (B), 12’48” Tres Villa (B), 16’44” Ribeirete (B)
AMMONITE: Giuliano (B), Pia Gomez (P), Presto (P)
ESPULSE: 16’13” s.t. Pia Gomez (P) per somma di ammonizioni
ARBITRI: Fabio Capaldi (Isernia), Giuseppe Costrino (Termoli) CRONO: Luca Vincenzo Caracozzi (Foggia)

Gianluca Valente
Ufficio Stampa Bisceglie Femminile