È cominciato con un pareggio interno per 2-2 contro il Settecamini il cammino nel campionato di Serie D femminile della Laundromat Gaeta Futsal. La tensione dovuta alla prima partita ufficiale ha avuto il suo effetto sulle ragazze di mister Domenico Collu.

LA GARA – Partite forte, dopo poco più di tre minuti di gioco, erano in vantaggio grazie a una rete di Sara Manganiello costringendo il Settecamini a un forcing che le gaetane riuscivano a contenere. Ma, come detto, la tensione di oggi era troppa e non permetteva alla Laundromat di esprimere il suo gioco fluido ed efficace. Il Settecamini pareggiava per poi, a causa di una ingenuità del portiere gaetano, passare in vantaggio; vantaggio che manteneva fino alla fine della prima frazione di gioco. Al rientro in campo la tensione iniziale si era un po’ sciolta e la Laundromat ha iniziato a fare il suo gioco riequilibrando la partita con Antonella Cantagallo ma sprecando una moltitudine di occasioni. Da segnalare la bravura del portiere romano e un fallo di mano, proprio sotto porta, a nostro favore, non visto dall’arbitro ma, a fine partita, molto sportivamente ammesso da chi lo aveva commesso. Alla fine però, nonostante i complimenti del pubblico presente per la bella prestazione che lo aveva fatto divertire, rimaneva l’amaro in bocca per non essere riusciti a mettere in bisaccia il risultato pieno. Forza ragazze che il campionato è lungo.


Franco Fantei
Ufficio Stampa Laundromat Gaeta