Non ci sono vacanze per La 10 Futsal Femminile Livorno che, dopo un lungo corteggiamento, porta a casa un altro sì voluto e cercato: quello di Valentina Cei, difensore invalicabile che rafforza ulteriormente la già salda retroguardia giallonera.

IL CURRICULUM – Anche per Cei, i primi passi sono nel calcio: c’è il Pisa fino ai 14, poi il Lucca fino alla maggiore età (Serie C, B e A, con qualche presenza collezionata mentre gioca anche in Under 16) e poi di nuovo il Pisa (che nel frattempo deve ripartire dalla D), col quale guadagna una promozione dopo l’altra fino al ritorno in A2 in appena 4 stagioni. Dopo l’ultimo anno al Viareggio, arriva il calcio a 5: all’inizio sono solo campionati amatoriali, ma a seguire arriva il Pontedera del mitico Renzo Ulivieri, allenatore che la guiderà fino allo stop dovuto esclusivamente agli impegni di lavoro. È per lo stesso motivo che Cei declina le prime chiamate di Vannini, ma – alla fine – la strategia di pressing adottata dal tecnico risulterà vincente.

CEI – “La verità è che mi ha fatto vedere quanto tenga a tutto questo, ho sempre cercato una squadra stimolante e lui mi ha trasmesso questo: l’idea di potermi divertire, ma anche di poter raggiungere un obiettivo. Fino a oggi ho praticato “calcetto”: non avevo mai giocato al chiuso, né indossato scarpini da indoor. Ora, invece, sarà davvero futsal”. Accanto al suo idolo di sempre: Giulia Perelli. “Di lei ho una stima infinita. La ritengo una persona di un’intelligenza calcistica assoluta e in più ha tantissima umiltà, caratteristica rara al giorno d’oggi. Apprezzo tantissimo le persone così, per me sarà un onore indossare la sua stessa maglia. A 36 anni – continua Cei – ho messo sul piatto della bilancia impegni di lavoro, infortuni e operazioni, ma a pesare di più è stata ancora quella passione che brucia in me da anni e che mi fa rimettere in gioco ancora una volta come se fosse la prima. Sono davvero emozionata, ringrazio Vannini che ha sempre creduto in me fino in fondo e sono pronta a vivere questa esperienza come una sfida con me stessa”.

Ufficio Stampa La 10