La Woman Napoli riabbraccia Roberta Napoli. È ufficiale il ritorno della giocatrice, classe 1993, che ha già indossato dal 2014 al 2016 la maglia azzurra.

FELICITÀ – Roberta è felice, soprattutto, di tornare a calcare un parquet. “Scelgo sempre quello che sento possa rendermi gioiosa. C’è stato un momento in cui non ero contenta, sentivo che stavo dando me stessa al futsal e lui era costantemente in debito con me. A oggi, dico che ho voglia di riprendermi quello che ho lasciato con gli interessi – esordisce così Napoli -. Ho scelto la Woman Napoli perché il progetto rispecchia perfettamente quello che stavo cercando, obiettivi chiari senza nascondersi, voglia di vincere e di lavorare al massimo. La società e mister Iamunno hanno fatto di tutto per farmi sentire a casa, accontentandomi in tutto”.

REWIND – “Certi amori fanno dei giri immensi e poi ritornano… che dire, sono arrivata a Napoli che ero una ragazzina di 18 anni, torno da donna. Napoli è casa, Napoli è quel posto nel cuore che ti entra dentro e difficilmente te ne liberi. Obiettivi? Mi aspetto di raggiungere quelli prefissati e risultati importanti, fare squadra e di arrivare il più lontano possibile, crescendo sempre insieme”.

Ufficio Stampa Woman Napoli