Il Futsal Pistoia riconferma Carolina Migliorini e getta le basi per il futuro, visto che, come dice lei, “Ho l’età dalla mia e sono felice di essere rimasta qui, dove posso imparare dalle mie compagne e crescere ancora”.

Come è andato questo primo anno?
Migliorini:
Il primo anno in arancione non poteva iniziare meglio, nonostante tutte le difficoltà che ci ha posto il Covid-19, siamo ripartite bene, con un solo obiettivo: la promozione in A2 e ci siamo riuscite.

Una Migliorini super, contenta e soddisfatta della conferma che sottolinea quanto sia stato importante il fattore gruppo.
M:
Questa promozione un po’ me l’aspettavo, quando sono arrivata qui sapevo di entrare in gruppo esperto e forte, con enormi potenzialità, un ottimo posto per crescere e togliermi soddisfazioni.

Hai portato a questo gruppo forze fresche e qualità importanti, le veterane puntano su di te, anche se conoscendole immagino useranno “bastone e carota” pretenderanno molto.
M:
Sì, il mio primo obiettivo è lavorare bene ogni allenamento, crescere sempre più e imparare più che posso dalle mie compagne e farmi trovare pronta per dare il mio contributo a questa squadra, sono determinata.

MIGLIORINI – Non vede l’ora di iniziare la 22 orange: “Sarà una stagione stimolante, con partite bellissime da giocare, siamo ben 5 toscane e quindi ci aspettano tanti derby”. Insomma tutti al PalaCarrara. “Parlerà per noi il campo”, parola di “Super Miglio”. Si ringrazia Burro, l’inseparabile amico a quattro zampe, per tenerla sempre in allenamento.

Ufficio Stampa Futsal Pistoia