Aida Xhaxho non indosserà la maglia del Pescara nella stagione 2022-23. Questo sembrerebbe emergere dal post del pivot sui suoi canali social. Delle righe, che appaiono come il saluto definitivo della giocatrice di origine albanese dopo tre annate in forza al club abruzzese.

IL POST – “Non ho molto da dire. Credo di aver imparato e vissuto tanto in questi anni. Ho imparato che certi momenti si fissano nella memoria, e quando li ripercorri è come se tutti quegli anni non fossero mai passati. Ho constatato che alcune partite sono capaci di farti emozionare ancora e ancora. Ma soprattutto ho imparato che i giorni veramente importanti nella vita di una persona sono cinque o sei in tutto. Uno di questi è occupato da quella sera in cui io e le mie compagne, abbiamo vinto e esultato, cantato a squarciagola ubriache di felicità per aver vinto lo scudetto. Sere in cui la vita davvero batte più forte. Ho capito anche che non c’è da preoccuparsi se hai ancora una gran voglia di giocare e rimetterti in gioco, affrontare nuove sfide e andare alla ricerca di nuovi giorni importanti, consapevole di aver vissuto a pieno il tutto. Grazie al Pescara Futsal Femminile. Alla Società, allo Staff, alle compagne, ai tifosi. Vi voglio bene. La vostra ‘Shasho”.

Redazione