Nico Spadavecchia, Porzia Marino e Giovanna Allegretta saranno ancora nello staff tecnico della Nox Molfetta.

In allenamento e in panchina, durante le partite, lavoreranno accanto a mister Alessandra De Bari a cui è stata affidata la guida della squadra biancorossa in Serie A2 di calcio a 5 femminile. Nico Spadavecchia, dal primo giorno in casa Nox, si occuperà degli allenamenti dei portieri: sarà lui a curare ogni dettaglio della preparazione degli estremi difensori della Nox anche per la stagione 2022-23. Porzia Marino, laureata in scienze motorie con specializzazione applicata alla riabilitazione e con master in psicomotricità, invece, curerà la preparazione atletica delle giocatrici: la Nox lavorerà con lei non solo dall’avvio della preparazione a fine mese ma anche per tutto il prosieguo dell’anno. La dottoressa Giovanna Allegretta, infine, sarà la fisioterapista: lavorerà in campo ma anche nel centro Global Concept il quale continuerà a essere il riferimento per la riabilitazione delle giocatrici in caso di infortuni.

“Credo tanto nel lavoro di gruppo e non ho potuto immaginarmi sulla panchina della Nox Molfetta senza il mio staff – sono le parole di mister De Bari a proposito dei suoi collaboratori – Abbiamo lavorato insieme quotidianamente negli ultimi due anni, mettendo a disposizione ognuno dell’altro competenze ed esperienze e i risultati si vedono tutti: la crescita esponenziale dei nostri portieri grazie alla dedicazione di Nico Spadavecchia è evidente, guarda caso tante squadre hanno cercato in estate i nostri estremi difensori che hanno deciso di restare con noi grazie a lui. Sulla dottoressa Marino e sulla dottoressa Allegretta parlano i numeri oggettivi: non ci sono stati infortuni muscolari in tutta la stagione e, in quelli traumatici che le giocatrici hanno riportato, sono state capaci non solo di farle recuperare in tempi ragionevoli ma falle tornare al top. Sarebbe da folli, per me, non contare su di loro”.

Ufficio Stampa Nox Molfetta