Romiti, Di Biagio, Metani e ora anche Pamela Nannetti. La 10 Futsal Femminile Livorno avrà l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda la categoria portieri con un parco da fare invidia chiuso proprio con l’ex Firenze che torna, quindi, da Vannini e Borrelli. Dopo una breve esperienza in attacco agli inizi della carriera, Pamela ha scelto di custodire l’area di rigore, vincendo un titolo nazionale UISP e partecipando anche all’ascesa in Serie A della Futsal Florentia.

NANNETTI – “Ero a un bivio – racconta l’estremo difensore – smettere o cambiare, ma non ero ancora pronta per smettere e mister Paolo è stata la persona giusta al momento giusto. Ho scelto La 10 perché è un progetto ambizioso, avrò il piacere di conoscere nuove ragazze e ritrovare giocatrici con la quali ho già avuto l’onore di giocare, in primis la mia amica Giulia Perelli. Il parco portieri affollato? Non ci vedo concorrenza, ma sana competizioni per cui ci divertiremo. Viola ed Emanuela le conosco già, Chiara ancora no, ma sono tutte giocatrici di qualità e sono sicura che ognuna darà il suo contributo. Io, da parte mia, metterò l’esperienza al servizio della squadra e del mister, con l’aiuto del preparatore e amico Simone Caioni”. Tanta carica in vista di un’avventura tanto difficile quanto affascinante. “Il mio primo obiettivo sarà conciliare il lavoro con la distanza, per quanto riguarda quello di squadra – chiude Pamela – ci sono i nomi e i numeri per fare bene e secondo me se ne vedranno delle belle. L’A2 è una categoria che può riservare piacevoli sorprese e regalare grandi gioie e sicuramente La 10 sarà una matricola tutta da scoprire”.


Ufficio Stampa La 10 Livorno