Il Brasil Sport Club continua la sua campagna di rafforzamento in vista della prossima Serie D femminile. L’ultimo innesto in ordine temporale nella rosa guidata da Valerio Nudi risponde all’identikit di Milena Mariano. “Avevo ricevuto varie chiamate – premette la laterale/pivot -, ma il progetto del Brasil è quello che mi ha convinto e coinvolto di più per gli obiettivi, la trasparenza, la determinazione e l’entusiasmo”.

LA CARRIERA –
La classe ’84 può vantare nel suo curriculum esperienze sia nella Serie C di calcio che nel futsal regionale. Mariano, infatti, ha indossato le maglie del Sacro Cuore Milazzo, del Venetico, dell’AICS Messina, del Rovereto e del Trilacum, anche se per problemi lavorativi ha mancato l’esordio in A2. L’ultima squadra a essersi assicurata le prestazioni sportive della neo gialloverde, infine, è stato il San Camillo, club attivo nel campionato CSI.

MARIANO – La giocatrice, dal canto suo, è rimasta immediatamente stregata dalla proposta del Brasil: “Ho conosciuto lo staff, ovvero il presidente Maria Pereira, il tecnico Valerio Nudi e gli allenatori in seconda durante l’estate, lontano da Roma, in una videochiamata in cui mi hanno presentato il loro progetto – spiega -. Il primo settembre ho conosciuto l’intera squadra e le impressioni hanno confermato la mia idea iniziale: entusiasmo, preparazione e allegria”. Mariano, dopo aver fatto il pieno di motivazioni, è quindi proiettata alla stagione che verrà con tutti i migliori propositi: “Voglio continuare a migliorare e fare esperienza con un nuovo gioco, come quello che mi può permettere questa società – chiosa -. Di squadra, invece, l’obiettivo è classico, ma reale: vincere e divertirci insieme”. Cosa chiedere di meglio?

Alessandro Cappellacci