L’ASD Virtus Ciampino è lieta di annunciare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive di Ludovica Luzi.

Completezza nei fondamentali ed elevata reattività per l’estremo difensore, cresciuto sportivamente nel settore giovanile della Lazio. Con le baby aquilotte, la classe 2000 ha fatto incetta di trofei – tra cui quattro scudetti Juniores e uno Under 19 – oltre ad aver inanellato numerose prestazioni solide. Il talento di Luzi, perciò, non ha faticato a emergere, tanto da guadagnarsi la convocazione nella Nazionale femminile U17 in occasione del quadrangolare portoghese, organizzato nel 2016, in cui le azzurrine hanno sfidato la selezione lusitana, quella spagnola e, infine, le pari età svedesi. Da lì, la promozione nel main roster biancoceleste, fino all’estate del 2019, quando si è accasata alla Best.

Sotto la guida dell’attuale tecnico giallorosso, Paolo De Lucia, il portiere “millennial” ha trionfato nel girone C della cadetteria in rosa edizione 2020-21 ed è giunta sino alla semifinale della Coppa Italia di categoria. Luzi, nella passata annata, ha fatto parte della batteria dei numeri 1 del TikiTaka Planet Francavilla, club abruzzese della serie regina. Ora, il ritorno nella sua Regione natale.

“Sono felice di intraprendere questo nuovo percorso con il Ciampino, che da subito mi ha mostrato serietà, voglia di competere e fare bene”, le prime parole del pipelet dopo la firma, che prosegue: “Spero di levarmi tante soddisfazioni e raggiungere obiettivi importanti. Io farò tutto il possibile per dare un grande contributo alla squadra e lottare per questa maglia”.

La società augura a Ludovica tanta fortuna con la casacca aeroportuale, e con i migliori auspici di un’annata sportiva colma di gratificazioni e successi.

Ufficio Stampa Virtus Ciampino
*foto: 19ZeroSette