Oggi presentiamo una giocatrice che in realtà non ha bisogno di nessuna presentazione. È il diamante del Bagnolo. È Greta Maretti.

Ormai colonna di questa squadra nonostante la sua carta d’identità reciti 2001. Giocatrice che è ormai conosciuto in tutto l’ambito nazionale e ha al suo attivo anche una partecipazione alla Futsal Future Cup con tanti consensi positivi da parte degli addetti ai lavori. Nella scorsa stagione, la prima in A2 ha totalizzato anche 16 gol che hanno permesso di contribuire in maniera sostanziale alla salvezza. La società è entusiasta di questa conferma, che blinda per i prossimi anni Greta, augurandole una stagione piena di successi.

“Sono felice e orgogliosa di poter continuare a vestire questi colori. La scorsa stagione eravamo le matricole di questa categoria, abbiamo affrontato tante difficoltà riuscendo a centrare la salvezza all’ultima giornata. L’obiettivo della prossima stagione è sicuramente di migliorare ciò che è stato nella scorsa. La società si è data da fare per rinforzare la squadra e sono certa che ognuna di noi darà il massimo per questa maglia. Questa squadra è una grande famiglia che lotta, impara e gioisce sempre insieme. Io non vedo l’ora di scendere in campo. Vi aspettiamo al palazzetto, forza Bagnolo”.

Ufficio Stampa Bagnolo