La società della WFC Grottaglie ha messo a segno un altro importante colpo di mercato per impreziosire la propria rosa. Si tratta dell’argentina nata a San Martin Mendoza, laterale classe 1998, Julieta Mariel Tieppo Carciani, proveniente dal CD San Josè. Un altro bell’innesto del team del presidente Cataldo Abatematteo che sta procedendo la preparazione pre-campionato in modo minuzioso. Ecco le prime dichiarazioni dell’atleta dal doppio passaporto argentino-spagnolo: “Sono qui perché avevo tanta voglia di provare una nuova esperienza e giocare un calcio diverso in un paese diverso. Sono molto entusiasta di affrontare questa sfida con la speranza che tutto possa andar bene”.

Cosa ti aspetti dal campionato italiano?
Tieppo Carciani:
“Mi aspetto molta concorrenza. Stavo studiando e vedendo com’è il campionato: ho notato che c’è molta organizzazione e competizione da parte di tutti i club”.

Quali sono i tuoi obiettivi per quest’avventura?
T.C.:
“Il mio obiettivo primario è quello di cercare di adattarmi velocemente e divertirmi con ambizione e competizione. Voglio godermi il campionato, ogni partita e ogni giornata”.

Cosa ti incuriosisce dell’Italia?
T.C.:
“È tutto molto eccitante. Sarà un’esperienza nuova e stimolante. Sarà bellissimo incontrare nuova gente, conoscere nuove squadre e città. L’Italia è un paese che amo: ho sempre voluto conoscerlo. I miei nonni sono italiani ed è per questo che anche io ho sempre avuto un affetto speciale per questo paese. Quindi sono molto felice ma allo stesso tempo ansiosa”.

Parlaci di te.
T.C.:
“Sono una persona semplice che ha tanta voglia d’imparare, fare amicizia e godersi tutto. Da calciatore cerco sempre di dare il 100%. Sono uno di quelle atlete che corrono molto. Mi piace la velocità e l’agilità del gioco. Sono curiosa d’imparare un calcio diverso”.

Un messaggio ai tifosi grottagliesi.
T.C.:
“Ai supporters grottagliesi voglio dire che sono molto emozionato di indossare questi colori e di portare questo stemma sul petto. Sarà una sfida che affronterò con grande entusiasmo, quindi spero di fare del mio meglio per poter festeggiare tutti insieme a fine stagione”.


Alessio Petralla
Ufficio Stampa Woman Futsal Club Grottaglie